Entra in UniTrentoALUMNI LOG IN
Indietro
 

Campagna 5x1000 2019 "Solo Sole"

Quest'anno per la campagna 5x1000 il Senato accademico ha scelto, fra tutti quelli presentati, di destinare le risorse raccolte a un progetto del Dipartimento di Fisica.

Tutta l’energia che ci serve

Trasformare l'anidride carbonica (CO2) da problema a risorsa attraverso l’energia solare.

Questo l’obiettivo del Laboratorio di Fisica atomica e molecolare del Dipartimento di Fisica che l’Università di Trento ha deciso di sostenere con la campagna 5x1000 2019.

Dal Sole arriva ogni giorno 10mila volte tutta l’energia che ci serve sulla Terra. Ma come immagazzinarla?

Purtroppo l’impiego massiccio delle energie rinnovabili è attualmente limitato dalla loro variabilità temporale, che si traduce in una generazione di potenza altalenante che non ne permette un utilizzo efficiente e costante.

Al Dipartimento di Fisica dell’Università di Trento si studia il modo di immagazzinare energia elettrica rinnovabile convertendo CO2 in combustibili liquidi.

Grazie a una tecnica innovativa di spettroscopia laser messa a punto dal laboratorio guidato dal professor Paolo Tosi si riesce finalmente a studiare cosa accade all’interno della scarica elettrica indotta nella CO2 ottenendo così informazioni preziose per arrivare alla produzione massiva di combustibile liquido.

Questa tecnologia, basata su scariche elettriche alimentate da energia rinnovabile permetterebbe di aumentare in maniera decisiva la quota utilizzabile di energia rinnovabile. 

Una disponibilità illimitata di energia in ogni parte del pianeta potrebbe forse porre fine a conflitti e tensioni geopolitiche e contribuire a risolvere i grandi problemi globali: fame, disparità economiche, inquinamento, sostenibilità.

 Il tutto in un ciclo che azzera la produzione netta di CO2. In questo modo si realizzerebbe il doppio obiettivo di convertire CO2 e di immagazzinare l’energia rinnovabile in una forma, quella dei combustibili liquidi, immediatamente disponibile per l’attuale sistema di distribuzione ed utilizzo, contribuendo così in modo sostanziale alla decarbonizzazione del sistema energetico.  


Visita la pagina https://www.unitn.it/ateneo/78872/5x1000 per scoprire come fare a donare il 5x1000 per questo progetto! Indietro
News
 
UniTrento al vertice della classifica Censis 2019/2020: è il migliore ateneo statale in Italia
L’Università di Trento riconquista il podio dei migliori atenei italiani statali. Il risultato è stato reso noto sul quotidiano la Repubblica dal Censis, che da quasi vent’anni redige una classifica...
Scopri
 
Una delle migliori quattrocento università al mondo
Nella classifica QS World University Rankings 2020 l’Università di Trento è al 389° posto, a pari merito con l’Università di Pisa, con un balzo avanti di 37 posizionidallo scorso anno.
Scopri
 
Alumni UniTrento Membership Card
Gli Alumni iscritti al sito possono ritirare la propria card previa richiesta via e-mail
Scopri
 
Attenzione
Dal tuo profilo LinkedIn verranno caricati:

- la foto
- la zona di residenza
- le esperienze professionali

Ogni aggiornamento LinkedIn comporterà un aggiornamento automatico di questi campi sul profilo Alumni.
Continua
X

La tua richiesta di contatto arriverà all'indirizzo e-mail UniTrento dell'utente che intendi contattare. 
Eventuali risposte ti verranno recapitate all'indirizzo e-mail UniTrento del tuo profilo.

Oggetto
Messaggio
Invia Messaggio
X
unchecked unchecked unchecked unchecked unchecked unchecked